Il “Macbeth” di Muti a Salisburgo, brivido trionfante

Per l’opera di Verdi storica collaborazione di Muti e Stein

Il connubio tra Muti e Stein per il “Macbeth” di Verdi è l’evento del Festival di Salisburgo, tanto più che da lungo tempo i due desideravano collaborare. […]

foto di Silvia Lelli

Il lavoro di cesello di Muti è esemplare: nonostante sia reso particolarmente arduo dalla disposizione scenica dei coristi sparsi sul palcoscenico lungo più di 40 m., egli domina la situazione con il consueto energico piglio. Il livello artistico del coro, come pure in anni passati (“Moïse et Pharaon”), è altissimo. Željko Lucic, Macbeth, e Tatiana Serjan, Lady Macbeth, sono dei bravi cantanti e la Serjan ha il physique du rôle, Giuseppe Filianoti è un Macduff perfettamente in parte, ma fin troppo eroico, Antonio Poli è una voce giovane che farà parlare di sé.
Nella stessa settimana i Wiener passano dai teutonici Strauss e Thielemann agli italici Verdi e Muti. Non è un miracolo: quarant’anni di collaborazione col Maestro italiano si sentono eccome! Un indiscutibile trionfo.

Il Giornale della musica, recensioni online

cit. da Annamaria Heinreich, costumista

Commenti:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...