Conferenze, convegni, interventi pubblici | Public speaking

foto © Cristina Saglietti

2019

  • 8 maggio, Conservatorio “A. Casella” L’Aquila

La seconda vita (digitale) di Alfredo Casella, nell’ambito del convegno

Alfredo Casella interprete del suo tempo

  • 20 marzo, Università di Torino, Aula 1.13 (Via Sant’Ottavio 54, Torino, 10-12)

Il viaggio dei musicisti, nell’ambito del corso di Pierpaolo Merlin,

Storia moderna per la laurea magistrale

  • 27 febbraio, Bibliothèque nationale de France, salle Richelieu

Is that Beethoven ? Iconographic Shifts during the Composer’s Lifetime nell’ambito del

Séminaire: L’iconographie musicale et l’art occidental – IV Portraits de musiciens

2018

  • 16-18 novembre, Lucca, Complesso Monumentale di San Micheletto

Beethoven as a Nineteenth-Century Pivotal Figure in the Italian Visual Arts

nell’ambito del convegno Music and the Figurative Arts in the Nineteenth Century

2017

  • 2 novembre: Follia e capolavori in musica video

nell’ambito del festival Estovest

Libreria Bistrot: Bardotto, Torino

Modera: Marco Testa, musicologo
Relatori:
Luca Dal Pozzolo, direttore dell’Osservatorio culturale del Piemonte; Benedetta Saglietti, storica della musica; Piergiorgio Testa, psichiatra, già direttore del Servizio Psicosociale ASL di Carbonia


presentazione del concerto L’Astrée e Stéphanie Varnerin (Cantate inedite di Carlo Francesco Cesarini)

2016


  • 11-13 novembre, Lucca, Complesso Monumentale di San Micheletto

Lo status sociale dei musicisti professionisti in Germania e Austria nel XVIII secolo letto attraverso documenti autobiografici nell’ambito di Music and power in the baroque era

  • 16 maggio, Salone del libro di Torino, Caffè letterario, padiglione 2

Visioni musicali d’autore: Igor Stravinskij nella lettura di Alfredo Casella: con Enzo Restagno, Benedetta Saglietti, Giangiorgio Satragni, Marco Vallora

  • 18 aprile, Teatro Regio di Torino, Sala del Caminetto

Alfredo Casella scrittoreGastón Fournier-Facio, moderatore.

Presentazione di Alfredo Casella, Strawinskia cura di B. Saglietti e G. Satragni, prefazione di Quirino Principe (Castelvecchi Editore)

2015


  • 28-30 maggio, Marina di Massa

Settecento oggi: studi e ricerche in corso. Convegno annuale SISSD

  • 11-12 marzo, Neuchâtel (Svizzera)

Giornate di studio dottorali italo-svizzere. Fonti, metodologie e prospettive di ricerca storica

2014


  • 24 ottobre, Roma
    SISEM (Società Italiana per lo Studio dell’Età Moderna)

Panel con Alessia Castagnino e Angela Falcetta:

Reti di comunicazione, spazi d’indagine: tre percorsi di analisi della circolazione di uomini e idee nell’Europa del Settecento.

La mobilità professionale dei musicisti in area austro-tedesca nel XVIII secolo

2013


  • 1-2 marzo, Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore

Convegno: In fuga: temi, percorsi, storie

Ritiro dalle scene, fuga per quartetto vocale, radio polifonica: fugue ed escape in Glenn Gould

  • 20 febbraio, Torino, Università degli studi

Lezione seminariale: Le due maschere di Beethoven: iperrealismo, mitopoiesi e arte funebre

2012


  • 25 giugno, University of Manchester (U.K.)

Manchester International Beethoven Conference

Beethoven as a 19th-century Cultural Figure in the Italian Arts

  • 16 giugno, Neulengbach (Austria), Festival Schiele

Schiele und Triest

  • 3 marzo, Bologna, Museo della musica

Presentazione del libro Aleksandr Nikolaevič Skrjabin di Luigi Verdi

2011


  • 6 dicembre, Torino, Università degli studi, sala lauree

presentazione di Beethoven, ritratti e immagini con Elisabetta Fava

  • 17 settembre, Chicago (U.S.A.), Beethoven Festival

Tavola rotonda con Alessandra Comini e James Green:

The Quest for Beethoven – Modern Perceptions

  • 7 giugno, Torino, Goethe-Institut

Conferenza-presentazione:

Beethoven, ritratti e immagini 

  • 13 maggio, Salone del libro di Torino

La giovane musicologia italiana nelle tesi della De sono

Beethoven, ritratti e immagini: presentazione con Giorgio Pestelli e Laura Cosso

  • 29 aprile, Torino, Università degli studi, Centro Metamorfosi dei Lumi

Dal clavecin oculaire di Louis Bertrand Castel al clavier à lumières di Alexandr Skrjabin

2010


Curarsi per vivere, curarsi per guarire: il caso dei “donatori di musica

Commenti:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.