Monstre, créateur, héros, chantre de la liberté et icône fédératrice, Beethoven demeure un mythe bien vivant, particulièrement inspirateur aujourd’hui. La musique de Ludwig van ne représente pas : elle exprime jusqu’à la pulsion de volonté et le feu de la vie lui-même.
Le catalogue en résonance directe avec l’exposition qu’il récapitule, le démontre parfaitement. Incontournable complément à l’exposition parisienne, présentée à la Philharmonie jusqu’au janvier 2017.

 , Classique News

Stravinskij secondo Casella in un gioiellino editoriale del 1926

Strawinski, quando lo pubblicava Formiggini

Enez Vaz

Pubblicato da Formiggini nella collana “Medaglie” nel 1926.

Quando Alfredo Casella pubblicò questo breve studio su Igor Stravinskij (era il 1926), quest’ultimo, suo coetaneo, era nel pieno dell’attività compositiva, e infatti l’analisi critica della sua opera si ferma alla sonata per pianoforte del 1925. Ma c’era già parecchia carne al fuoco, e il dibattito era accesissimo.

Alfredo Casella si schiera decisamente fra gli ammiratori incondizionati del compositore russo, e osteggia sarcasticamente gli “analfabeti” che disprezzano la musica di Stravinskij a causa dell’ignoranza, dei pregiudizi e della scarsa propensione a calarsi nella sua musica.

Nel capitolo conclusivo afferma infatti senza esitazioni: … mi pare che l’opera di Igor Strawinski possa davvero, sin da oggi, considerarsi come una delle più perfette e compiute creazioni d’arte di tutta la nostra storia spirituale.

Casella passa in rassegna la carriera musicale del compositore russo, soffermandosi non solo sulle caratteristiche musicali di questa o quella opera…

View original post 634 altre parole

If you take care of someone, you work hard to find something which can make her life better and you’re transparent about the reasons you are doing it. Speaking of books, you don’t know who’s going to get benefit out of a book you really care of, you just tell everybody why that book made your life better. This is curation.

Marco Ferrario on Medium

LA DONNA SERPENTE di Alfredo Casella in diretta su Rai 5

Wanderer's Blog

Foto di scena (ph Mimmo Laera) Scena dall’opera © M.Laera

Domani, 14 aprile 2016, ore 19:50 su Rai 5 la diretta dal Regio di Torino de La donnaserpente di Alfredo Casella.

Foto di scena (ph Mimmo Laera) Scena dall’opera © M.Laera

Senza alcuna esagerazione, si tratta di un evento, perché l’opera è di rarissima esecuzione (è la prima a Torino) ed è l’acme del Festival Casella di cui ho già scritto.

Foto di scena (ph Mimmo Laera) Scena dall’opera © M.Laera

Diretta da Gianandrea Noseda, regia di Arturo Cirillo. Per il cast rimando alla locandina dello spettacolo:

http://www.teatroregio.torino.it/node/5270/locandina

Foto di scena (ph Mimmo Laera) Scena © M.Laera

Da non perdere. Attenzione: non sono previste repliche in tv, sabato andrà in onda Lafiglia del reggimento e domenica Il sogno di una notte di mezza estate.

——-

Spero che l’audience sia stata alta. Spettacolo molto bello, esecuzione splendida e commenti televisivi meno banali del solito. Insomma davvero una bella serata. Peccato che, almeno a breve termine, non siano previste…

View original post 1 altra parola